La terapia fisica personalizzata riduce incontinenza e dolore negli uomini dopo l’intervento alla prostata

Per diversi decenni, il trattamento d’elezione per gli uomini che soffrono di incontinenza urinaria dopo un intervento alla prostata è stata la terapia fisica mirata al rafforzamento dei muscoli pelvici. Oggi le cose sono cambiate, almeno in parte: uno studio condotto dagli esperti dello Ut Southwestern Medical Center, pubblicato sulla rivista International Urology and Nephrology, suggerisce infatti che questo approccio terapeutico potrebbe non essere sempre quello più appropriato.

Per studiare la questione, gli autori del lavoro hanno analizzato le cartelle cliniche di pazienti che si erano sottoposti a prostatectomia, che soffrivano, in conseguenza dell’intervento, di incontinenza, e che avevano seguito un programma di terapia fisica tra il 2009 e il 2014. In questo modo, i ricercatori hanno scoperto che l’incontinenza della maggior parte dei pazienti, in realtà, non era dovuta a debolezza muscolare, ma a un fenomeno molto diverso, una sorta di “iperattività” caratterizzata da crampi e spasmi. In casi come questi, l’esercizio fisico volto a rinforzare la muscolatura non solo non è utile, ma è addirittura controindicato, dal momento che rende i tessuti più rigidi e non più forti, come ha dichiarato Michelle H. Bradley, fisioterapista e co-autrice dello studio.

Ecco qualche numero: dei 163 pazienti analizzati, solo 25 avevano una muscolatura pelvica debole; 13 avevano muscoli iperattivi, e 98 avevano entrambe le condizioni. Per questo, dicono gli autori del lavoro, gli urologi dovrebbero esaminare lo stato della muscolatura per poi prescrivere gli esercizi più appropriati: di rilassamento nei casi di iperattività, di rinforzo nei casi di debolezza, mista nei casi di coesistenza di entrambe le condizioni. In ogni caso, il messaggio da portare a casa è – ancora una volta – quello che ogni paziente è diverso dall’altro, e pertanto un approccio terapeutico “personalizzato” e individuale resta sempre la scelta migliore.

HFTHQ 20-18