Faq

Che cosa comporta l'intervento chirurgico?

Quando le terapie mediche non sono sufficienti, si può passare alla chirurgia: gli interventi più comuni sono la prostatectomia a cielo aperto (adenomectomia) e la resezione transuretrale, un'operazione mini invasiva che prevede la resezione della prostata tramite l'uretra. Si stanno studiando altre tecniche, come la vaporizzazione transuretrale della prostata, la termoterapia transuretrale a microonde e la resezione laser o enucleazione, e alcune di esse stanno trovando posto nella pratica urologica.

03/10/2017
HUB-2