TRATTAMENTO
Eiaculazione precoce

TRATTAMENTO

Oggi sono disponibili opzioni di trattamento di tipo farmacologico e comportamentale con effetti sinergici tra le due tipologie. Gli esercizi del pavimento pelvico e le terapie comportamentali, volte a migliorare il controllo sui tempi dell'eiaculazione, aiutano il paziente a recuperare l'autostima: una maggiore sicurezza e fiducia durante il rapporto sessuale contribuiscono a ridurre l'ansia e migliorare l'intimità, rendendola un'esperienza piacevole. Ma non solo: dalla fine degli anni Sessanta e durante gli anni Settanta, tecniche comportamentali e cognitive come la masturbazione focalizzata, lo "stop-start" o lo "squeeze", rendono disponibili molte opzioni, anche se i risultati migliori sono ottenuti con i trattamenti moderni (sia in terapie singole che combinate) come l'EMDR (Eye Movement Desensibilization and Reprocessing), la RRT (Regressive Reconstructive Therapy), la NLP (Neuro-linguistic Programming) e la terapia sistemica.

Non mancano certo prodotti facilmente reperibili progettati per ritardare l'eiaculazione, ma, considerando le connotazioni psicologiche del disturbo, è importante evitare l'automedicazione (che comporta molti rischi anche se con rimedi naturali) e affidarsi alle cure di uno specialista. Ad ogni modo, si consiglia vivamente di consultare preventivamente un professionista sanitario autorizzato per scongiurare l'uso di medicinali contraffatti o inferiori agli standard nonché di sostanze non controllate acquistate su Internet che potrebbero rivelarsi inefficaci e dannose.

HUB-2
Referenze bibliografiche
Sunay, D., Sunay, M., Aydogmus, Y., Bagbanci, S., Arslan, H., Karabulut, A., Emir, L., Acupuncture versus paroxetine for the treatment of premature ejaculation: A randomized, placebo-controlled clinical trial, Eur. Urol. 2011; pp. 59:765–771
Safarinejad, M.R., Hosseini, S.Y., Safety and efficacy of tramadol in the treatment of premature ejaculation: A double-blind, placebo-controlled, fixed-dose, randomized study, J. Clin. Psychopharmacol. 2006; pp. 26:27–31
Pu, C., Yang, L., Liu, L., Yuan, H., Wei, Q., Han, P., Topical anesthetic agents for premature ejaculation: A systematic review and meta-analysis, Urology 2013; pp. 81:799–804
Hellstrom, W.J., Althof, S., Gittelman, M., Streidle, C., Ho, K.F., Kell, S., Nilson-Beijber, A., Dapoxetine for the treatment of men with premature ejaculation (PE): Dose-finding analysis, J. Urol. 2005.
Waldinger. M., Zwinderman, A., Schweitzer, D., Oliver, B., Relevance of methodological design for the interpretation of efficacy of drug treatment of premature ejaculation: A systematic review and metaanalysis, Int. J. Impot. Res. 2004; pp. 16:1–13

Potrebbero interessarti anche

Eiaculazione precoce
News
Eiaculazione precoce

Eiaculazione precoce

L'eiaculazione precoce è un disturbo legato a una molteplicità di fattori. E, sebbene sia un problema curabile, almeno in certa misura, è bene ricordare che su alcuni di questi fattori di rischio possiamo intervenire in prima persona. Uno su tutti: il girovita.

Pillole dell’amore
News
Parliamo di sesso

Pillole dell’amore

Si comprano sul web in canali non ufficiali. Attirano principalmente uomini. Sono quasi sempre contraffatte. Sono le cosiddette “pillole dell’amore”, farmaci usati per curare disturbi della sfera sessuale, soprattutto disfunzione erettile ed eiaculazione precoce, che spopolano nelle vetrine del web.

CHE COS’È E COME RICONOSCERLA
APPROFONDIMENTO
Eiaculazione precoce

CHE COS’È E COME RICONOSCERLA

L'eiaculazione precoce è una disfunzione sessuale maschile piuttosto comune che interessa il 20-30% di uomini di tutte le età. Oggi viene descritta come la difficoltà o incapacità generale di esercitare il controllo volontario sull'eiaculazione o di ritardarla.