I benefici del sesso durano fino a 48 ore dopo il rapporto

In gergo, si chiama “sexual afterglow”. Ed è la sensazione di benessere che si prova dopo un rapporto sessuale. Sensazione che sembra essere piuttosto duratura: stando a uno studio pubblicato sulla rivista Psychological Science da un’équipe di scienziati della Association for Psychological Science statunitense, infatti, il benessere provato dalla coppia si può protrarre fino a due giorni dopo il rapporto, specialmente se i partner hanno una buona intesa e stanno insieme da tempo.

“Il nostro studio”, commenta Andrea Meltzer, uno degli autori del lavoro, ricercatore alla Florida State University, “mostra che la soddisfazione sessuale può restare alta fino a 48 ore dopo il rapporto. Le coppie in cui accade, statisticamente, sono anche quelle che dichiarano di vivere una situazione sentimentale - e non solo sessuale - particolarmente serena, specie nel lungo termine”. La spiegazione del fenomeno sarebbe legata all'evoluzione: di solito, infatti, le coppie stabili non hanno rapporti sessuali ogni giorno. Meltzer e colleghi ipotizzano, quindi, che il “sexual afterglow” prolungato serva a mantenere stabile e forte la relazione nei giorni che intercorrono tra un rapporto sessuale e l’altro. Per comprenderlo, gli scienziati hanno esaminato i dati di due diversi studi, relativi rispettivamente a 96 e 118 coppie. I partecipanti erano chiamati a compilare, per due settimane, un diario giornaliero in cui riportavano la frequenza dei rapporti e la soddisfazione della vita di coppia, sia relativamente alla sfera sessuale che in generale. Ne è risultato che, in media, le coppie avevano avuto rapporti 4 giorni su 14, e che, per l’appunto, ogni rapporto sessuale era seguito da una maggiore soddisfazione nei due giorni successivi: “La ricerca”, conclude Meltzer, “è importante perché, inserendosi in un filone già aperto da altri studi precedenti, suggerisce che il sesso funge da collante che tiene unite le coppie”.

HFTHQ17001r